La storia di Anima & Core


Anima & Core a Matera è una rinomata attività del comparto food che rappresenta il puro spirito campano, trasporto ed espresso quotidianamente nello stile, nella cucina e nell'approccio al mestiere. Il locale sorge tra il capoluogo all'ombra del Vesuvio e la “città dei sassi”, con una commistione e una combinazione di creatività culinaria che fa nascere una formula ricettiva del tutto unica ed originale. La struttura nasce dall'ambizioso progetto imprenditoriale di trasportare dal “paese do’ sole” fino in Basilicata, il calore, la passione e il sapore della gastronomia tipica partenopea. Quella messa in atto non è stata solo un’idea per fare business, ma soprattutto la volontà di diffondere la cultura del cibo made in Naples, dai piatti della tradizione fino alle specialità del mitico forno a legna, con in testa ovviamente sua maestà Margherita. Nei gesti, nelle lavorazioni e nella pratica di ogni giorno, il personale dell'azienda ripone tutto l’impegno, l’abnegazione e la competenza di chi da anni fa questo lavoro con talento e umiltà. Con un cenno di dovuta riverenza al passato, ma con lo sguardo rivolto al futuro, la squadra, o meglio la famiglia della famosa trattoria condivide i valori comuni e la voglia di mettersi costantemente alla prova. L’obiettivo è migliorare ciò che è già buono, al fine di raggiungere i massimi livelli e standard qualitativi, per la soddisfazione e il piacere della propria clientela. La pizzeria e ristorante di Matera vanta una gestione da primato, quella del maestro Antonio Lieto, professionista del comparto dalla lunga e prestigiosa storia, dalla consolidata esperienza e dal background professionale “stellato”.

Il popolare “oven chef” è iscritto all'albo dei pizzaioli, è in possesso di diversi attestati, e vanta un curriculum molto ricco e articolato. Classe 1977, di pura origine napoletana, Lieto nel corso del tempo si è rivelato come vero e proprio protagonista nel comparto gastronomico locale. Operativo in Lucania all'inizio del 2004, è lui la forza motrice e l’anima della pizzeria e ristorante di Matera, capace di emancipare l’arte della tavola partenopea pur lontano da casa. Dotato di innate capacità fin da giovanissimo, il maestro brucia rapidamente tutte le tappe incassando successi durante vari contest nazionali e internazionali, conquistando tra l’altro il bronzo in occasione della Coppa del Mondo 2014. In tale sede Lieto si piazza sul podio con la sua personale creazione “Matera 2019”, pizza creata apposta per celebrare l’elezione della città quale capitale europea della cultura.

Anima & Core a Matera può fregiarsi di avere alla sua testa un vero campione a livello mondiale, popolare non soltanto per la sua indiscussa bravura tecnica, ma anche per le sue ben note qualità umane. La punta di diamante della pizzeria e ristorante di Matera è anche celebre per aver organizzato e promosso ben due edizioni del “Pizza Festival”, kermesse nota per il grande richiamo di pubblico e per la partecipazione di artisti e personaggi tra cui: i Fichi d'india, Renzo Arbore, Mara Venier, Biagio Izzo e Oara borselli che lo ha proclamato "Miglior pizzaiolo d'Italia".